Crema di ceci fredda: perfetta per tartine e bruschette (pronta in 10 minuti)

Oggi vi propongo un gustoso antipasto che ha una grande versatilità. Il protagonista della ricetta sarà il cece, un legume antico e molto facile da trovare. Pochi ingredienti usati con coerenza avvolgeranno il vostro palato.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Il cece è il terzo legume prodotto e consumato al mondo, dopo la soia e il fagiolo. Le prime testimonianze della sua coltivazione risalgono all’età del bronzo e si trovavano in Iraq. In Italia la sua coltivazione non è molto estesa perché rende poco e si consuma meno di altri legumi. In Liguria e Toscana si preparano piatti tradizionali utilizzando i ceci in ricette come la farinata e la panissa, mentre nel meridione si abbina alla pasta.

Vedrete che facile è da preparare questa gustosissima crema di ceci. Quando l’aglio incontrerà la cremosità dei ceci, li sposerà, apportando un gusto pungente al “matrimonio”. Ma non saranno soli perché il prezzemolo legherà il contrasto, ed i semini insaporiranno ed apporteranno carattere alla crema. L‘olio evo renderà fluido il composto.

Da provare: 10 domande sui legumi che ti sei sempre fatto e relative risposte

Crema di ceci

Continua dopo gli annunci…
Eleva il tuo aperitivo con la fresca e saporita crema di ceci fredda
crema di ceci fredda
Preparazione 20 minuti
Tempo totale 20 minuti
Portata Aperitivo
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 210 kcal

Ingredienti
  

Cosa ci occorre per fare la crema di ceci

  • 200 g ceci già cotti
  • 50 ml aquafaba l’acqua di cottura dei ceci
  • 1 spicchio aglio grande
  • 1 rametto prezzemolo tritato bene
  • 1/2 cucchiaino semi di cumino
  • 1/2 cucchiaino semini tostati
  • 1 pizzico abbondante di curry non piccante
  • Sale q.b.
  • 1 filo d’olio

Istruzioni
 

Come fare la crema di ceci

  • Mettete i ceci, l’aglio, il prezzemolo, i semi di cumino, il curry e l’aquafaba nel frullatore ad immersione. Azionate e lasciate agire due minuti andando dal basso verso l’alto. Quando si sarà formata una crema densa e profumata, aggiungete l’olio a filo mentre fluidificate il composto. Assaggiate e aggiustate di sale, se necessario. Lasciate rassodare 30 minuti in frigo. Servite l’antipasto in una ciotolina e decorate con i semini tostati.

Consigli

  • Cuocete voi i ceci. Acquistateli in autunno preferibilmente e prendete un prodotto di qualità.
  • Potete spalmare la crema sui crostini o utilizzarla per farcire crespelle o insaporire focacce. All’occorrenza, diluitela leggermente con un filo d’acqua e usatela a modo di besciamella per coprire lasagne ed arricchire torte salate. E’ un ottimo alleato anche per legare gli ingredienti nelle crocchette.
  • Se vi avanzano ceci, potete tostarli al forno con un pizzico di sale per 20 minuti – forno ventilato a 190° – e degustarli come le tradizionali noccioline.

Lascia un commento

Recipe Rating




Change privacy settings