Vai al contenuto

Frittata vegana al forno con fagiolini: senza uova, dorata e croccante

frittata vegana al forno

La voglia di esplorare nuovi sapori e combinazioni culinarie porta spesso alla scoperta di piatti deliziosi, e la frittata vegan al forno con farina di ceci e fagiolini ne è l’emblema perfetto. La sua consistenza morbida, il suo sapore genuino e il suo fascino sostenibile la rendono un’opzione ideale per chiunque desideri un pasto nutriente e cruelty-free.

Da provare: Polpette veg di ceci e melanzane: una tira l’altra

Frittata vegan al forno

Oana Maria Danu
Una deliziosa frittata vegan cotta al forno con farina di ceci e fagiolini. Gusto genuino e preparazione semplice per un piatto straordinario.
frittata vegana al forno
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Portata secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 290 kcal

Ingredienti
  

Per realizzare questa prelibatezza avrete bisogno di:

  • 200 g farina di ceci
  • 300 ml acqua fresca
  • 300 g fagiolini già bolliti
  • olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Aneto q.b.

Istruzioni
 

Procedimento: Passo dopo Passo

    Creazione della Pastella

    • In un ampio recipiente, mescolare la farina di ceci con l’acqua.
    • Aggiungere un pizzico di sale per esaltare il sapore e, per chi ama un tocco di piccante, una leggera spolverata di pepe.
    • Sbattere il composto energicamente con una forchetta. Se disponibile, l’utilizzo di una frusta elettrica può rendere questo passaggio ancora più efficace, evitando la formazione di grumi.
    • Ottenere una pastella dalla consistenza morbida, simile a quella utilizzata per le crepes.

    Arricchire il Composto

    • Integrare i fagiolini bolliti a pezzetti nella pastella.
    • Aggiungere all’impasto due generosi cucchiai di olio extravergine d’oliva.
    • Insaporire ulteriormente con un altro pizzico di sale.

    Cottura della Frittata Vegan

    • Preparare una teglia o una pirofila, foderandola con carta da forno.
    • Versare il composto uniformemente sulla base.
    • Infornare in un forno preriscaldato a 180 gradi.
    • Cuocere per circa 15-20 minuti, monitorando la cottura. L’obiettivo è una frittata dorata e ben cotta.

    Consigli e Varianti

    • Questa frittata offre una base perfetta per sperimentare e personalizzare:
    • Per gli amanti delle erbe, l’aggiunta di aneto fresco o secco può impreziosire ulteriormente il piatto.
    • Si può sperimentare con altri legumi o verdure per dare alla frittata un sapore unico ad ogni preparazione.
    • Il mondo della cucina vegan offre un universo di sapori da esplorare, e questa frittata è solo l’inizio di un viaggio culinario eccezionale. Perfetta per una cena leggera o un pranzo nutriente, questa ricetta dimostra che non è necessario rinunciare al sapore per fare scelte alimentari etiche. Buon appetito!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Recipe Rating